cosa non fare in cina

12 cose da non fare se si viaggia in Cina

13 Mar , 2014  

cosa non fare in cina

La Cina non è un paese “facile” dove viaggiare . Non solo per le sue dimensioni e la densità di popolazione, che sono motivi sufficienti gia di per sé, ma anche a causa della barriera linguistica ( pochissime persone parlano inglese ), le abitudini sociali ( i cinesi non sono molto ospitali ), i livelli di pulizia, l’inquinamento , la considerazione pubblica, il rispetto delle regole del traffico, reti di trasporto insufficienti o inadeguate in alcune zone, cibo strano. E così via.



Io personalmente soffro di una dicotomia amore-odio per questo paese . Il modo migliore per togliersi ogni sorta di dubbi sulla Cina è quello di andare lì e viverci in prima persona, ma se non si ha la possibilità o non si decide di partire a scatola chiusa, vi consiglio di leggere questo articolo prima. Ci sono molti documentari che illustrano le delizie culturali, monumentali e gastronomiche di questo paese, ma oggi vi darò qualche consiglio (scherzoso) su cosa NON fare quando si viaggia in Cina.

1. Non aspettatevi di trovare anatra arrosto e involtini primavera in ogni ristorante.

shaokao mangiare in cina

Perché no, allora il cibo cinese nei ristoranti Italiani è un falso?. Bhè, diciamo che in Cina mangiano altre cose e se siete abbastanza fortunati da trovare un menu in inglese, metà del tempo lo impiegherete per capire quale diavoleria gastronomica vi vogliono propinare. Non aspettatevi una forchetta, anche se la chiedete (se si conosce il modo per chiederla). Prendete con voi o, meglio, imparate ad usare le bacchette , tranne se non volete fare lo sciopero della fame, le bacchette sono molto più semplici da usare di quanto si pensi.
Inoltre tra i cibi più buoni vi consiglio di fermarvi ai classici “Shaokao” , Il barbecue cinese che si trova un po in tutte le strade di questo grande paese.

2. Non cercate di imbrogliare un cinese.

Non ingannare un cinese

Nel corso degli ultimi 5000 anni, tanti stranieri hanno cercato di ingannare un cinese, ma  nessuno ha vissuto abbastanza da raccontarlo. Per la vostra salute fisica e mentale, d’accordo che sono più intelligenti di noi o più testardi (mettetela come volete), il punto è che mai e poi mai nessun turista è uscito vincente in una discussione con loro .

3. Attenzione ai bagni pubblici in Cina.

bagni pubblici cina

Soprattutto dopo aver mangiato. Soprattutto se si tratta di una stazione di benzina in una zona remota . Quello che vedrete è qualcosa che si inchioderà nella vostra memoria da turista per il resto dei vostri giorni. Preparatevi uno yuan da pagare per usare un bagno pubblico, ed entrate nei bagni più famosi al mondo per la loro maleodorante sporcizia . Se siete preoccupati indossate un fazzoletto profumato da tenere sul naso, a volte è una questione di sopravvivenza.

4. Non viaggiate durante le feste nazionali cinesi.

capodanno cinese

A meno che non vi piace essere schiacciati da folle assordanti e lasciare la pelle per trovare trasporto e alloggio… La prima settimana di ottobre e la settimana prima e dopo il Capodanno cinese (data che varia ogni anno, ma si tratta di gennaio e febbraio) sono le peggiori per visitare la Cina.

5. Non Pretendete di trovarvi da soli.

folla turisti in cina

Avete visto le foto incredibili su questo o quel sito sulla Cina, e state cercando ora di rendere la vostra foto un capolavoro di vita da appendere in salotto per l’invidia dei vostri amici. Bene, dimenticate tutto questo, appena metterai piede lì, ti accorgerai di una massa scalpitante di turisti che hanno avuto la tua stessa idea … e foto rovinata. Ma c’è una speranza: i cinesi tendono a viaggiare in grandi gruppi , e le guide vanno sempre negli stessi posti. Se si va quindi, fuori dagli itinerari turistici più battuti avete ancora la possibilità di trovare la pace e la magia .

Lo so la Grande Muraglia cinese è troppo allettante per non fotografarla, allora vi consiglio di alzarvi molto prima della comparsa di quelle fastidiose visite guidate (di solito arrivano alle 9:00 o 9:30), o rimanere fino a quando il sole tramonta e la gente inizia progressivamente ad andar via per la cena ( in Cina si cena intorno 19:00).

7. Non pensate di visitare siti gratuiti.

biglietti monumenti cina

In Cina si paga per tutto. Il turismo è diventato un business in cui tutti i cinesi vogliono diventare ricchi, e vi accorgerete che se si visita per esempio alcuni campi di riso, anche li si dovrà pagare il biglietto d’ingresso e che questi biglietti costano a volte come visitare la Città Proibita Pechino (cinque o 6 € è il prezzo normale ovunque). Si paga per fare pipì, quattro passi in un parco o addirittura entrare in una casa tradizionale. Ma per fortuna il vitto e l’ alloggio sono ancora a buon mercato in questa grande nazione, e la Cina in generale è un paese a prezzi molto accessibili . Ancora per poco!

8. Non parlate in cinese se non siete madrelingua.

come parlare in cina

Se avete studiato un po di cinese prima di partire ricordate che i cinesi vi capiranno solo se vogliono e se conviene a loro (a volte anche l’inglese capiscono se gli pare), ma anche se conoscete il mandarino antico , i cinesi sono molto fiscali sulla pronuncia delle lettere e sui suoni, quindi specie se avete una mappa o documenti da mostrare fateli leggere alla vostra guida locale ( se ne avete una ) , o passerete solo un lungo periodo di sguardi assenti tra voi e il cinese di turno.

9. Non cercate di comunicare con gesti.

non gesticolare in cina

I cinesi al contrario di noi occidentali non comunicano con i gesti e il tuo gesticolare a loro può solamente far scaturire una grassa risata, quindi a meno che non vogliate fare la figura delle marionette evitate questa tecnica e provate con un po d’inglese o un’imbarazzante cinese (se ne conoscete un po).

10. Non aspettate i semafori e le auto che si fermano sulle strisce pedonali.

traffico in cina

A meno che non volete che la Cina sia il vostro ultimo viaggio, non fidatevi della luce verde pedonale ai semafori o delle strisce bianche, diciamo che sono più decorazioni urbane, ma la maggior parte dei cinesi le ignora completamente. In cina il traffico è selvaggio, quindi se proprio dovete attraversare , come diceva una famosa canzone: “Run, Run, Run“.

11. Non mettete in discussione le loro usanze o superstizioni.

usanze cinesi

Che il pene di tigre schiacciato serva a curare l’impotenza non è affar nostro. I cinesi sono orgogliosi dei loro 5000 anni di tradizioni e costumi , non cercate di arrivare da loro e far valere la vostra ragione medica di occidentale “ottuso”, si entrerà in una discussione che porterà solo a litigare con l’alchimista di turno.

12. Non lamentatevi se qualcosa è vecchio, sporco o rotto.

hotel cina

In un paese del terzo mondo fino a poco tempo fa (e lo è ancora in alcune regioni remote), che ospita 1.400 milioni di persone che condividono le stesse scarse risorse , tutto ciò che non coinvolge parecchio denaro è costruito per la sopravvivenza, quindi niente merletti e suppellettili inutili. Quando si va in Cina aprite la mente e minimizzate l’importanza delle cose superflue.

Vi è quasi passata la voglia di visitare la bella e grande Cina? Allora guardate questo video in timelapse, per godervi alcune delle cose più belle di questo grande paese.



, ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



  • Laowai

    mi dispiace che questa sia la tua impressione della Cina…se io avessi trovato in Italia ( ma anche in Europa) l’1% dell’ospitalità che ho trovato in tante zone della Cina forse non me ne sarei andata!

    • turistagratis

      Sicuramente sono un bellissimo popolo, ma tra le loro doti secondo me non spicca l’ospitalità in senso stretto come quella nostrana. Per il resto è stata una bellissima esperienza che spero presto di replicare.

      • Laowai

        punti di vista o forse solo esperienze diverse 🙂

  • valeria

    dopo questo post mi è passata la voglia di partire

Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: