Le migliori mete europee di marzo, tra musica, birra e poesia

2 Mar , 2012  

eventi marzo in europa

Marzo è il mese perfetto per un weekend fuori dai confini, la primavera comincia a fare capolino e gli animi delle città europee si risvegliano animando le strade con eventi e feste di ogni genere.



A Parigi dal 5 al 18 marzo ci sarà la 14a edizione di Le Printemps des Poètes, La Primavera dei Poeti. È sicuramente un buon pretesto per vivere fino in fondo lo spirito più romantico della capitale francese che in questi giorni si riempe di versi poetici a tutte le ore del giorno e della notte. In programma concorsi ed eventi collaterali, ma soprattutto letture in luoghi unici e suggestivi, capaci di affascinare con il suono delle poesie anche i turisti che non capiscono il francese ma che vogliono vivere un’esperienza parigina da cartolina.

Per gli amanti della birra forte e del divertimento la meta perfetta è Monaco di Baviera, conosciuta in tutto il mondo per l’Oktoberfest, che a marzo ospita ogni anno la Starkbierzeit. Si tratta della festa della birra forte e quest’anno si svolgerà dal 9 al 25 marzo, quattro settimane durante le quali le più grandi cantine della città coinvolgono i partecipanti con cibo, eventi, spettacoli e ovviamente birra. Quest’anno la spillatura del primo barile avverrà nel ristorante Paulaner Wirtshaus am Nomckherberg alla presenza delle autorità cittadine. Questa festa può sembrare poco rispettosa perchè coincide con la Quaresima, ma la sua origine è legata proprio a questo periodo di penitenza dal momento che si cominciò a bere birre più sostanziose proprio per affrontare meglio il digiuno.

A Valencia tra il 14 e il 19 marzo si festeggia rumorosamente in occasione del passaggio de Las Fallas, grandi maschere di cartapesta, legno e cera che rappresentano i fatti più significativi dell’anno.

eventi valencia marzo

Oltre che per la musica e le grida di festa questi giorni sono particolarmente rumorosi a causa delle mascletàs, spettacoli quotidiani durante i quali vengono fatti scoppiare numerosi petardi. L’ultimo giorno della manifestazione si chiude con l’esibizione del “pirotecnic” più accreditato. Il culmine della festa però si ha nella notte tra il 18 e il 19 marzo, denominata “nit del foc”, e in tutte le strade della città ci si imbatte in valenziani intenti a far esplodere petardi fino alla mezzanotte, quando tutti si ritrovano con il naso in su per ammirare il bellissimo spettacolo pirotecnico. Il giorno seguente le grandi maschere vengono bruciate in un enorme falò, viene conservato soltanto l’opera preferita dei visitatori che sarà destinata ad essere esposta in un apposito museo.

Per chi al rumore dei petardi preferisce il suono della musica la meta perfetta per marzo è Budapest che dal 16 al 26 diventa palcoscenico dello Spring Festival, un evento amato dagli ungheresi ma anche dai visitatori che amano vivere la cultura senza sacrificare il divertimento. Il Budapust Spring Fest è infatti un evento culturale, ma che viene vissuto nello spirito della capitale ungherese, con allegria e senza la seriosità che troppo spesso caratterizza questo genere di eventi. È possibile prenotare i biglietti anche online (www.festivalcity.hu), ma bisogna affrettarsi perchè i botteghini sono letteralmente e molti eventi fanno tutto esaurito in pochissimo tempo.

Tutti bellissimi questi appuntamenti che attenderanno milioni di turisti in tutt’ Europa, che si vanno ad aggiungere senza dubbio agli altri eventi in Europa a Marzo di cui abbiamo gia parlato.



, , , , , , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: