Turismo per bambini in Toscana: ecco tutti gli itinerari

6 Feb , 2012  

turismo bambini toscana

I bambini sono spesso turisti esigenti e curiosi, è giusto che i genitori scelgano la meta delle proprie vacanze o delle gite domenicali anche tenendo conto delle esigenze dei più piccoli. In Toscana non mancano le attrazioni né per i grandi né per i piccini, infatti per quest’ultimi esiste un’ampia scelta di visite culturali e divertimenti capaci di intrattenere piacevolmente anche gli adulti.



Già nelle splendide città d’arte è possibile trovare musei a portata di bambino, perfetti per imparare divertendosi. A Firenze, con sede a Palazzo Vecchio, c’è il Museo dei Ragazzi, che propone attività educative per tutta la famiglia e adatte a bambini di differenti fasce di età. Inoltre il museo comprende un’attrezzata sala multimediale, una sala per la pittura e uno spazio per comprendere la prospettiva giocando. Anche a Siena i più piccoli possono trovare uno spazio educativo tutto per loro, si tratta del Museo d’arte per bambini che propone opere che hanno come oggetto l’infanzia o che ad essa sono rivolte.

La Toscana è poi la terra di origine di una delle più celebri fiabe del Mondo, Pinocchio. Proprio a Collodi, in provincia di Pistoia, grandi e piccini possono entrare dentro questa favola e incontrarne i protagonisti nel Parco di Pinocchio, un complesso nato dall’opera collettiva di più artisti. Poco lontano, recentemente, è stata inaugurata la Casa delle Farfalle nella quale è possibile ammirare 5000 esemplari.

A proposito di animali a Pistoia si trova uno dei giardini zoologici più importanti d’Italia inaugurato nel 1970. Lo zoo si estende per oltre 7 ettari e ospita 600 animali. All’interno del parco si trova poi Laboratorio della Biodiversità, una struttura dedicata ai più piccoli per avvicinarli al mondo della natura e aiutarli a comprendere l’importanza della conservazione della biodiversità. A Poppi, in provincia di Arezzo, risiede il Primo Parco Zoo della Fauna Europea, fondato nel 1972 dal veterinario Roberto Mattoni e dalla sua famiglia, rimane ancora l’unico parco al mondo a ospitare la sola fauna europea. I 50 ettari sui quali si estende il parco permettono alle famiglie di trascorrere intere giornate, passeggiando tra i recinti degli animali e ammirando anche la flora tipica del Casentino.

A Peccioli, non lontano da Pisa, sorge il Parco dei Dinosauri, i bambini non possono che rimanere a bocca aperta davanti alle enormi ricostruzioni in resina degli rettili estinti. Passeggiando nel parco le famiglie possono conoscere anche la vita degli uomini delle caverne e fermarsi per un pic-nic nell’apposita area.

Il Comune di San Silvestro propone un’avventura particolare attraverso i sentieri del Parco Archeominerario nel quale è anche possibile visitare la Miniera del Temperino, sfruttata sia nel periodo etrusco che in quello moderno.

pinocchio bambini

Infine, a Capalbio in provincia di Grosseto, tutti possono godere di una passeggiata nell’atmosfera magica del Giardino dei Tarocchi, un parco voluto nel 1979 dalla scultrice Niki dei Saint Phalle. Le sculture, alte fino a quindici metri, rappresentano i personaggi dei Tarocchi e attualmente sono ricoperte da preziosi e coloratissimi mosaici di vetro e ceramica.

Di certo i genitori non hanno più scuse, non resta che preparare zaini e panini e partire per questa regione ricca di attrazioni di ogni tipo e sopratutto adatte a ogni età.

Foto di Loren Javier



, , , , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: