Un’ Europa tutta da gustare, Il viaggio culinario è servito

25 Gen , 2012  

Cucina in Europa

Se c’è una cosa che vizia gli italiani di sempre, quella è senz’altro la cucina nostrana. Non a caso la maggior parte dei turisti italiani che mettono piede in territori stranieri spesso storcono il naso di fronte ad un caffè decisamente diverso da quello che si è abituati ad assaporare a casa propria oppure davanti ad una versione rivista e corretta di una pizza che di originale ha ben poco.



Nonostante tutto, per uscire fuori dal confortante guscio della cucina casalinga dell’Italia si può intraprendere un viaggio all’insegna della scoperta di sapori e combinazioni gastronomiche inedite per il palato, provenienti da tutto il mondo. Viaggi culinari, così li chiamano.

Riducendo il campo all’Europa, la prima tappa può essere il centro londinese, dove nella zona di Camden Town, tra le migliaia di bancarelle che popolano le strade, un buon 50 % è ricoperto di banchi gastronomici che permettono di fare un tour completo di tutto quello che il villaggio globale odierno ha da offrire: dalle inglesi fish n’ chips alle samosas indiane, dalla ‘pizza ai pepperoni’ fino al pollo al churry.

A Barcellona è nel quartiere turistico di Port Olimpic, invece, che ci si deve dirigere per assaporare la migliore paella della Spagna. Segue nella top ten dei locali più raccomandati il ’15 notti’ catalano, l’Els quinze nits e l’El Chipiròn,a Port Vele, in cui oltre a piatti tipici della tradizione iberica ci si trova nel cuore del divertimento ‘luccianturistico’ di Barcellona!

Direttamente nelle ‘taberne a notte inoltrata in Grecia, dove se si vuole seguire in tutto e per tutto lo stile di vita dei greci si deve attendere fino alle 22.30 per mettere sotto i denti pastissio e moussaka (una versione inedita delle italianissime lasagne), inaffiata da una buona dose di ouzo e retniza, pregiato vino bianco greco.

Che si decida di collezionare portate famose di ogni nazione diversa, insomma, o che la scelta ricada su piatti a dir poco stravaganti, come salame di toro, marmellate a base di peperoncini e ancor più esotiche formiche sott’ olio, poco importa.

Dimenticate le diete e la conta delle calorie…bon apetit!



, , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



  • Sarò di parte e campanilista, ma tra quelle elencate la mia cucina preferita è quella della Grecia! 😀

Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: