vienna eventi 2013

Eventi a Vienna 2013 tra poker, cinema e buona musica

20 Feb , 2013  

vienna eventi 2013

Ferma a Vienna il World Tour of Poker, che proprio al Casinò Montesino ha pensato di organizzare uno degli incontri in programma, perché la città austriaca, al contrario di quanto potrebbe suggerire la sua immagine asburgica, con un centro storico tra i più belli e conservati d’Europa, è vitale, moderna, aperta a tutti i tipi di manifestazione. Non solo la musica classica per la cosiddetta città dei musicisti, e non solo musei, più di 100 quelli presenti nel tessuto urbano, ma davvero tante iniziative di portata internazionale che ne movimentano i ritmi e la vita quotidiana.



Così, molti appassionati di texas holdem, hanno colto l`occasione per visitare alcuni dei bellissimi luoghi di Vienna, che diventa meta turistica gettonata non solo per gli amanti del gioco, ma anche dell`arte, della musica e di ogni sorta di intrattenimento. Solo tra gennaio e febbraio più di duecento sono le feste organizzate per il carnevale, e che terminano con l’Opemball, grande ballo previsto al Teatro dell’Opera dove a trionfare è il valzer, una delle glorie viennesi.

È giugno tuttavia a conservare il primato di mese più dinamico dell’anno, con almeno quattro manifestazioni dall’appeal cosmopolita. La stagione estiva è inaugurata dal Life ball, evento che promuove la raccolta di fondi per la lotta contro l’AIDS e a cui prendono parte molti tra i più famosi nomi legati al mondo della moda. Trovare un biglietto per la serata di gala è davvero improbabile, ma il bello è nella parata: il design dei carri è sempre il risultato della mente di celebri stilisti.

Non manca il colore poi a Vienna, dove la comunità lgbt, e la città tutta, partecipano con entusiasmo a due eventi esclusivi che di solito impegnano la seconda e la terza settimana del mese. Il primo di questi è il Queer Film Festival, la seconda kermesse cinematografica più importante della città. Il secondo è la Rainbow Parade (il Gay Pride viennese), i cui carri spettacolari attirano in città non meno di 150 mila visitatori ogni anno.

A chiudere giugno è il Donauinselfest, la Festa sull’isola del Danubio, una striscia di terra lunga appena 21 chilometri e larga 200 metri, dove per tre giorni si esibiscono più di 200 artisti. Venti palchi per centinaia d’ore di spettacolo: di scena sono le arti, la musica, il cabaret, lo sport, fino alle esibizioni di abili circensi. Un’occasione per divertirsi con gli amici e sperimentare inoltre la cucina austriaca: tanti gli stand gastronomici a servizio degli scalmanati frequentatori della manifestazione.

Certo si potrebbe continuare ancora per molto perché Vienna, ignota ai più che le preferiscono Madrid o Parigi, è invece città che può regalare inaspettate sorprese.



, , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: