foresta di Yakushima

La foresta di Yakushima in un video time lapse

29 Gen , 2013  

foresta di Yakushima

La band Sigur Rós si è nascosta nella foresta di Yakushima, Giappone, per promuovere una delle sue ultime canzoni. Probabilmente il miglior allenamento per il noto gruppo musicale islandese dopo Björk, che varia tra musica indie puramente commerciale e altro ancora. Ma perché quest’isola è così speciale?



Yakushima è una delle isole del Giappone, che si trova a sud del paese e ha una superficie di circa 500 km in cui vivono 150.000 abitanti. L’isola è coronata dalle montagne di Miyanoura-dake, ad un’altitudine di 1935 metri, da cui sgorga una fitta foresta che domina il territorio giapponese . La foresta di Yakushima, con una superficie di oltre 10.700 ettari, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1993.

Recentemente, i Sigur Rós hanno lanciato una serie di video artistici denominati “Esperimento Film Mistero”, e all’interno di questi filmati c’è un Timelapse meraviglioso che funge da video clip per la canzone “Dauðalogn” . La firma di questo pezzo in regia è di Henry Jun Wah Lee, il capo visione della Evosia Studios, il produttore che si è specializzato nel ritrarre paesaggi di ogni genere. E questa volta sono riusciti a fondere la musica “tranquilla” dei Sigur Rós con la natura pacifica di Yakushima in una combinazione perfetta.

La pace della foresta di Yakushima si riflette in questo time lapse, con un video perfetto per il relax della mente in cui si può quasi respirare l’aria pulita e armoniosa dei paesaggi incantati attorno all’isola giapponese.

Non vi resta che godervi le musiche e le immagini bellissime di questo paesaggio fiabesco.



, , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: