Destinazioni per una settimana di vacanza economica a gennaio

21 Dic , 2011  

destinazioni low cost

Con l’inizio del nuovo anno, i prezzi dei voli aerei diminuiscono tantissimo e questo rappresenta l’occasione perfetta per regalarsi qualche giorno di vacanza spendendo pochissimo. Di seguito ecco alcune destinazioni europee dove partire a 20€ (andata e ritorno).



Madrid

La capitale della Spagna è una delle mete turistiche più ambite in Europa. E’ facile ormai trovare voli low cost Madrid su Skyscanner, visti anche i prezzi con cui vengono venduti. Madrid è una splendida città d’arte, ricchissima di monumenti e di musei da visitare (uno su tutti il Prado), ma che allo stesso sa farsi apprezzare da chi cerca la movida più sfrenata, visto che la vita notturna qui è una delle più belle di tutta la Spagna.

Dusseldorf

Questa metropoli tedesca non è conosciutissima in Italia e in generale dai turisti, ma si tratta di una delle 5 più belle città al mondo. Dusseldorf è il cuore economico e finanziario dell’industria della Ruhr, che è la più importante della Germania. Si presenta come una città moderna ed elegante, con molti spazi verdi. La città non ha molti monumenti storici, visto che quasi tutti sono stati distrutti durante la guerra, ma quelli che ci sono vengono trattati con molta cura e si integrano bene nel restante ambiente moderno.

Barcellona

La città catalana è una delle più servite d’Europa e in qualunque momento dell’anno sono presenti voli per Barcellona a prezzi molto interessanti. Questa metropoli spagnola vanta mezzi pubblici incredibilmente efficienti che permettono di muoversi rapidamente per la città e di visitarla nella sua interezza, gustandosi ad esempio la maestosita della Sagrada Familia, il caos della Rambla e l’atmosfera familiare del barrio di Gracia. Se poi volete ammirare un vero e proprio spettacolo calcistico e non solo, non perdete l’occasione d’assistere a una partita del Barcelona al Camp Nou.

Parigi

Per chi cerca una vacanza all’insegna del romanticismo, la metropoli francese rappresenta la risposta perfetta. Parigi da sola vanta un patrimonio di musei, monumenti, chiese e quartieri caratteristici superato solo da quello italiano. La città è conosciuta anche come una delle più care al mondo e nelle zone più turistiche i locali sono carissimi e non offrono la qualità desiderata. Se si riesce a resistere alla tentazione di mangiare ad esempio nella zona degli Champs-Élysées (letteralmente Viale dei Campi Elisi), potrete scoprire il meglio delle cucina francese che per fortuna non si limita a croissant, formaggi e salsette varie.

Skopje

La capitale della Macedonia, si sviluppò molto solo dopo la Seconda Guerra Mondiale e oggi si presenta come una città moderna con diversi monumenti culturali. Appena arrivati si nota subito il suggestivo ponte di pietra sul fiume Vardar che unisce la città nuova a quella vecchia. Da visitare i Bagni di Daut Hammam Pascià, la Chiesa di Sveti Spas e il quartiere dei bazar orientali, a oggi il più grande in Europa.

Poznan

Questa città polacca si trova a metà tra Berlino e Varsavia e questo ne ha fatto un’importante centro per secoli. La città fu gravemente danneggiata nel corso della Seconda Guerra Mondiale, il centro storico in particolare, ma è stata splendidamente restaurata. L’enorme piazza del centro storico (Stary Rynek) è una delle più belle d’Europa e qui si affacciano splendidi edifici antichi, ristoranti e locali notturni. La Basilica di San Pietro e Paolo è la cattedrale più antica della Polonia.



, , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: