Italo il nuovo treno ad alta velocità low cost

23 Apr , 2012  

Italo è il nuovo treno ad alta velocità più moderno d’Europa, interamente costruito e progettato in Italia. Caratteristiche? Velocità, lusso, low cost!

italo treno alta velocità low cost



Il 28 aprile sarà un giorno davvero importante per chiama viaggiare in treno, in questa data infatti partirà Italo, il nuovo treno ad alta velocità di Ntv. Già dal 12 aprile però è possibile acquistare i biglietti approfittando di promozioni davvero straordinarie che permettono ai più curiosi di sperimentare Italo a prezzi accessibili a tutti.

Da settembre in oltre sarà possibile andare da Milano a Roma senza effettuare nessuna fermata, mentre per ora il treno si fermerà a Bologna e Firenze impiegando appena 3 ore e 11 minuti per arrivare a destinazione. Il prezzo del biglietto è di appena 30 euro, ma questa è solo una delle offerte disponibili per festeggiare la nascita di Italo.

Per andare da Roma a Firenze ad esempio saranno sufficienti 20 euro, è la tariffa più conveniente, e nel capoluogo toscano sarà possibile utilizzare il biglietto del treno anche per i mezzi pubblici cittadini.

Uno dei punti forti è sicuramente la flessibilità dei prezzi, oltre alla fascia low cost infatti sono previste altre fasce di prezzo: la Economy e la Base. Ognuno quindi potrà scegliere la tariffa più adatta alle proprie tasche o semplicemente al proprio stile di viaggio considerando che si potrà scegliere anche “L’ambiente” in cui viaggiare: Club, Prima e Smart. Attenzione però perchè la low cost ovviamente permette di risparmiare molto, fino al 50%, rispetto alla base, ma non permette né cambi né rimborsi.

Club è l’ambiente destinato ai passeggeri più esigenti, garantisce comfort e riservatezza, ma anche ogni tipo di tecnologia e servizi di altissimo livello. Questa carrozza, collocata a una delle estremità del treno per evitare il transito di passeggeri, dispone di appena 19 posti ed è quindi molto esclusiva oltre che ricca di comodità

Nell’ambiente Prima gentili hostess daranno il benvenuto ai passeggeri con bevande e snack, offrendo in oltre un servizio raffinato ed efficiente. Le poltrone, reclinabili, sono molto distanziate tra loro e per chi non ama stare troppo seduto è prevista un’area break dove sgranchirsi le gambe.

Smart, caratterizzato dai vivaci colori, è per i passeggeri che preferiscono il self service e che vogliono risparmiare sul biglietto, senza comunque rinunciare a un viaggio comodo. Chi sceglie Smart potrà anche prenotare il biglietto nella carrozza Cinema e trascorrere il viaggio guardando un film.

interni carrozza italo treno

Le tratte collegano le principali città italiane e garantiscono diversi viaggi al giorno: Milano/Roma; Milano/Bologna/Firenze/Roma; Milano/Bologna; Bologna/Firenze; Firenze/Roma; Roma/Napoli; Napoli/Salerno; Torino/Milano; Venezia/Padova/Bologna/Firenze/Roma.

In totale quindi Italo servirà 12 stazioni, due stazioni a testa per Milano e Roma, e in ognuna sarà presente un centro servizi per garantire una costante assistenza ai passeggeri.

Comfort, convenienza e ovviamente velocità, Italo raggiunge i 360 Km orari grazie a una tecnologia moderna e innovativa, ma soprattutto ecologica. Questo treno infatti è il frutto di un percorso di eco-progettazione finalizzata a ridurre l’impatto sul pianeta e rivolta all’intero ciclo di vita del treno. Anche l’inquinamento acustico è stato ridotto al minimo, grazie anche al design aerodinamica che regala ad Italo anche un look moderno.

Il calendario di Italo è ricco di date importanti anche per il futuro, infatti il servizio è destinato a crescere offrendo presto nuove tratte e convogli.



, , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: