Viaggio in Africa: alla scoperta di una terra magnifica

Viaggio in Africa: alla scoperta di una terra magnifica

24 Ott , 2013  

Viaggio in Africa: alla scoperta di una terra magnifica

Africa: Cosa vedere e cosa fare

Si dice che una volta che si va a visitare l’ Africa non si possa fare a meno di tornarci, il cosiddetto “Mal d’ Africa”, un paese dove troverete tantissime cose da vedere e fare, é un continente speciale dove si intrecciano molteplici e differenti attrattive: come lo sport, la natura, il clima, e il mistero; è un continente selvaggio, dove la natura esprime ancora liberamente le sue meraviglie. Una fonte infinita di emozioni e stupore, ad esempio un itinerario attraverso la selva negra, o navigare in mare, o risalire uno dei fiumi africani, conoscere la realtà del deserto e i suoi incredibili colori; o ancora visitare le città più emblematiche, e ogni luogo famoso o sconosciuto di questo incredibile paese.

L’ Africa può regalare vacanze senza paragoni perché ha mille sfaccettature: la possibilità di riposare tra mare e  sole, in spiagge stupende come quelle del  Mar Rosso, o del tranquillo Mediterraneo, praticare sport come il windsurf, il surf, il kitesurf nell’Atlantico, andare in canoa,fare passeggiate, equitazione, o cimentarsi in qualche scalata. Sui fiumi invece o nei grandi laghi ci si può dedicare alla pesca sportiva. I percorsi naturali sono l’attività più ambita in Africa, ad esempio: percorrere il Serengeti scoprendo la fauna del lago Tanganica, o l’Okavango, scalare il Kilimangiaro…ma c’è chi preferisce le città e godere dell’incredibile vita notturna piena di divertimento e relax.



Egitto_AfricaLo Stato africano: molteplici usi e culture,  come conoscerli

Dell’ Africa non si può fare a meno di citare l’ Egitto, misterioso e affascinante con la sue sfingi e i suoi grandi monumenti come: la Piramide di Keope, la valle di Giza, le tombe antiche; ma anche gli spazi naturali del Kenya o il Parco nazionale Kruger in Sudafrica non sono meno allettanti, come il Kilimangiaro o il lago Vittoria; le isole Seychelles, Capo Verde, le isole Mauritius; e città grandissime come Cittá del Capo, Nairobi, Marrakech e il Cairo.

Se si sceglie di visitare il Continente Africano, sarà molto importante approfondire la cultura di base di questo immenso paese, che offre così tanto, all’interno della stessa terra esistono popoli differenti, con lingue, culture e patrimonio storico molto diversi tra loro, è indispensabile muoversi conoscendo bene gli usi del posto per non incorrere in errori, molto utile è contattare subito operatori locali che sanno dove portare i turisti e che offrono soluzioni a stretto contatto con la realtà locale. Anche perché è importante ricordare che non tutti gli stati africani sono paradisi per turisti, e non è difficile imbattersi in paesi in guerra e popolazioni molto povere.

tradizioni_Africa

I sapori dell’Africa: la cucina

E dato che l’Africa è una terra straordinariamente magica, misteriosa  e piacevole, anche la cucina africana è un aspetto di certo da approfondire con le sue  ricette tradizionali, ricche di sapori ed aromi caratteristici e diversi rispetto a quelli noti ai viaggiatori. Nella tradizione africana il cibo è un simbolo magico, di pace ed armonia con i commensali, un evento quasi sacro ma allo stesso tempo di serenità e unione, i piatti tipici della cucina africana sono straordinari, catturano i sensi con intensi profumi e sapori forti e decisi; ogni regione africana, ha le sue tradizioni, i suoi ingredienti ed i suoi metodi di preparazione; la gastronomia africana si divide infatti in tre aree differenti: quella della Foresta Tropicale, quella delle Isole, e quella del Sahara, con preparazioni e piatti tradizionali assolutamente differenti.

Nella cucina africana si fa grande utilizzo di spezie ed erbe aromatiche, che danno sapori e profumi del tutto particolari a carne e verdure. Le carni che più utilizzate sono:  il pollo, l’agnello e il manzo, si fa anche largo uso di frutta: cocco e banane principalmente e poi le pietanze vengono sempre servite accompagnate da una sfoglia di farina di manioca, mais e miglio. Grande spazio viene dato anche al pesce la cui cottura avviene quasi sempre  sulla brace e poi accompagnato da spezie aromatiche e piccanti; i dolci invece sono a base di frutta, con cui vengono fatte fritture e torte di banane, cocco e ananas. Le bevande tipiche sono molto naturali: latte di cocco, vino di palma, e succo di tamarindo.

Ricette tipiche africane

  • Babaghanouj
  • Couscous
  • Baccala’ alla Menta
  • Involtini Egiziani
  • Pollo alla Marocchina
  • Maiale agli Aromi
  • Polpette di Ceci
  • Budino di Riso
  • Dolci al Cocco

cucina-africana

COME RAGGIUNGERE E SOGGIORNARE IN AFRICA

voli per l’ Africa sono molteplici dall’ Italia. Le tratte più low cost sono sicuramente quelle per gli stati nord africani, Egitto, Marocco e Tunisia in primis, dove è facile trovare anche biglietti a meno di 100 euro. Ma visto il grande flusso di viaggiatori e turisti appassionati di Safari, sono sempre più gettonate anche le mete di Kenya e Zimbawe, senza dimenticare il grande fascino che riveste sempre anche il Sud Africa di Mandela.

Per i soggiorni c’è un discorso a parte. Vista la sempre precaria situazione geopolitica di molti stati africani dove si susseguono guerre e carestie, non è consigliabile soggiornare in ostelli e hotel di bassa categoria, ma non è difficile trovare hotel di grandi catene internazionali e Resort organizzati anche a buon prezzo.

Allora…vi siete fatti prendere un po anche voi dal “Mal d’ Africa“? Non vi resta che godervi questo fantastico video sull’Africa più selvaggia.



, , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: