La Befana nel mondo: tutti gli eventi per l’ epifania

23 Dic , 2011  

epifania nel mondo

L’epifania è una vacanza chiudi-pista così ben radicata nell’animo degli italiani che quasi ci si è dimenticati del carattere internazione della festa che è passata con il trascorrere del tempo ad occupare un posto insostituibile nel calendario di ogni nazione e cultura del globo.



Se in Italia i bambini (e non solo!) attendono con ansia l’arrivo della vecchietta sulla scopa con il suo carico di dolciumi, nelle città della Francia ci si rimbocca le maniche per preparare il dolce tradizionale del 6 gennaio all’interno del quale non può mancare una fava che servirà a proclamare il re o la regine delle feste dell’anno appena arrivato. Una tradizione simile la si trova nella penisola iberica e in particolar modo in Spagna, dove a portare i doni non è la Befana, ma un gruppetto di amatissimi Re Magi per i quali c’è l’usanza di lasciare davanti alla porta di casa del cibo, una scarpa e un bicchiere d’acqua per dissetare i cammelli che li porteranno in groppa, di casa in casa, per tutta la notte del 5. Cortei in ogni città e paesino, inoltre, si riversano per le strade ogni anno, rappresentando l’arrivo dei magi su carri riccamente decorati, tra l’accoglienza della folla in festa.

Anche nella moderna Germania i tre portatori di dono vengono accolti con ogni omaggio, mentre preti e chierichetti bussano ad ogni porta per chiedere donazioni e offrire in cambio canzoni sacre. Rimanendo nello spirito tedesco più fedele allo spirito della Germania, però, il giorno dell’Epifania non viene comunemente considerato festivo, quindi uffici, scuole & co. rimangono aperti come di consueto.

Sono i bambini i protagonisti assoluti della giornata, invece, in Romania, dove frotte di ragazzini fanno la spola nelle case raccontando storie e racconti tradizionali a chiunque li accolga, riproponendo in versione natalizia un’usanza già ben collaudata ad Halloween.

Ma è senz’altro in Islanda che si festeggia nel modo più inusuale la festa che pone fine al periodo natalizio. La Befana non esiste; al suo posto ‘fa gli straordinari’ l’ultimo dei tredici Babbo Natale che si caricano in spalla sacchi con doni e dolci, dal giorno di Natale fino alla notte che precede il 6.

L’addio definitivo alla festa più magica dell’anno è segnato, per finire, da fiaccolate, falò e spettacoli pirotecnici notturni che durano fino al sorgere del sole.



, , , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: