Viaggio a Stoccolma: il meglio della città

4 Lug , 2012  

viaggio a stoccolma

A Stoccolma ci si potrebbe semplicemente sedere e abbracciare con lo sguardo il panorama che si apre su una delle città più belle del mondo. In alternativa, si può tornare indietro nel tempo, sino al Medioevo, facendo quattro passi lungo Gamla Stan o, ancora, scoprire la nuova ed eccitante cucina di Stoccolma, remare in barca lungo un canale costeggiato da un viale alberato in estate, o pattinare sul mare d’inverno. Stoccolma è una città per tutte le stagioni e per tutti i gusti. Ecco alcune delle cose da fare e da vedere assolutamente nella capitale.



1. Scivolare su una barca

Stoccolma è una città dove l’acqua non è mai troppo distante da dove ci si trova. Salire su una barca e muoversi quasi ovunque – scivolando attraverso la città e intorno alle isole principali, verso l’arcipelago del Mar Baltico, o attraverso i corsi d’acqua protetti sul lago Mälaren – è una delle prime esperienze da vivere quando si giunge a Stoccolma. Se si compie il viaggio in inverno, lo scricchiolio del ghiaccio che si rompe  in superficie, si sostituisce alle grida dei gabbiani che si alzano in volo.

2. Il Museo Vasa e la nave fantasma

Il Museo Vasa è una delle maggiori attrazioni della città. Porsi di fronte a questa enorme nave da guerra in legno del 17° secolo, ed ora permanentemente ormeggiata nell’ edificio, è uno spettacolo che lascia senza fiato. L’ideale è poter godere del silenzio delle stanze del museo, in orari in cui vi è scarsa affluenza di visitatori,  per poter sentire riecheggiare le voci dei marinai, avvertire la loro presenza che accompagna i vostri passi lungo il ponte e lo sguardo verso la prua, riccamente intagliata.

3. Passeggiare per le strade medievali di Gamla Stan

Si tratta probabilmente della zona più visitata di Stoccolma, ma se la si percorre la mattina presto, quando la luce filtra attraverso le strette viuzze e le persiane delle case sono ancora chiuse – si respira un’atmosfera ancestrale. Un passo indietro di quattro secoli per rivivere le emozioni di un ricco passato medievale, assaporando scorsi suggestivi e pittoreschi.

4. Shopping per un nuovo look

Se siete amanti delle soluzioni di arredo concepite dalle icone del design scandinavo moderno, che spesso fanno venire voglia di trasformare la nostre casa, dovete ritagliarvi del tempo per passare da Design Torget e 10 Swedish Designers, detti anche Tio Gruppen, un collettivo di dieci designers svedesi che realizzano dei veri must, imperdibili per gli hipster di tutto il mondo. E non dimenticate di lasciare sempre molto spazio nel vostro bagaglio per i prodotti tessili e quei piccoli oggetti che sono chiaramente scandinavi. Perché i nordici ci sanno fare e gli svedesi hanno il design nel loro DNA: prezzi bassi e concept di alto livello.

5. Assaporare la nuova cucina svedese

Molti dei giovani chef di Stoccolma hanno probabilmente ricevuto una formazione culinaria francese, ma hanno saputo reinventare i classici usando gli ingredienti autoctoni come il salmerino, i mirtilli rossi, le alci, fondendo i  gusti in un modo unico. Provate la ‘nuova cucina svedese’  di Gustav Otterberg a Leijontornet e capirete perché Stoccolma sta rapidamente diventando la destinazione hot  per la gastronomia.

6. Trascorrere la serata nel Centralbadet

La Jugendstil Centralbadet spa è un posto meraviglioso per concludere la vostra giornata da turista. Un consiglio: scegliete tra tutti i trattamenti quello che meglio risponde alle vostre esigenze:  rilassatevi tra i vapori della sauna, oppure nuotate nella piscina all’aperto, o, ancora, sedetevi in giardino, sorseggiate una tazza di caffè e lasciate che i problemi svaniscano. Almeno per qualche ora, provate a rilassarvi.

visitare stoccolma

7. Unirsi ai pattinatori d’inverno

Vien da pensare che gli scandinavi siano nati indossando i pattini: tutti, giovani e meno giovani, sembrano non volersi perdere il divertimento di scivolare sul ghiaccio durante la stagione invernale. È possibile unirsi a loro sulla piccola pista di Kungsträdgården, oppure noleggiare o acquistare i propri pattini e raggiungere il lago di Mälaren – e il mare se la temperatura precipita davvero sotto lo zero. Si può pattinare fino a Sigtuna da Stoccolma, ma per far questo, dovete essere dei veri scandinavi.

8. Scoprire l’arte nordica al Nationalmuseum

Una visita al Nationalmuseum è un po’ come frequentare un corso di storia dell’arte. Si tratta della principale galleria d’arte svedese e si trova in centro a Stoccolma, sulla penisola di Blasieholmen. Il museo raccoglie circa mezzo milione di disegni, dall’epoca medievale a quella contemporanea, ospita una collezione di oggetti di porcellana, dipinti, sculture e opere d’arte moderna. Al suo interno si trova anche una biblioteca d’arte, aperta sia agli studiosi che al pubblico dei visitatori.

9. Vista dall’Alto su Stoccolma

Tra tutte le magnifiche viste panoramiche di cui si può godere a Stoccolma, tra le più emozionanti vi è quella che si apre dalla terrazza Mosebacke: offre una splendida vista su tutta Stoccolma attraverso il mare. ilassatevi, magari sorseggiando un bicchiere di vino, circondati dai musicisti che quella sera suonano per voi  ottima musica jazz dal vivo., guardando verso Skeppsholmen e giù, spingendosi con lo sguardo fino alla costa Södermalm. Qui è dove si possono vedere gli enormi traghetti che si muovono tra Stoccolma e Helsinki, in un vero e proprio mix di vecchio e nuovo.

10. Fare festa tutta la notte

E’ vero che Stoccolma è un paradiso per clubber, ma se vi sentite troppo vecchi, o non abbastanza ben vestiti, ignorate la folla che si accalca nei luoghi più alla moda e scegliete un bar o un jazz club per trascorrere piacevolmente la vostra serata. C’è sicuramente qualcosa che fa per voi, e che vi accompagna tutta la notte sino alle prime luci del giorno.

11. Shopping in Östermalms Saluhall

Östermalms Saluhall è uno dei più grandi mercati alimentari al coperto d’Europa. E’ relativamente piccolo, ma qui si possono trovare infinite tipologie di salmone e aringhe, prodotti tipici come il pane di segale e a lievitazione naturale, conserve, confetture e dolci. E quando avete terminato il vostro tour, o lo shopping, fermatevi per una sosta e assaggiate una specialità: il salmone fresco o salato con patate calde e aneto al ristorante di  Lisa Elmqvist.

Foto di clodadri



, , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: