viaggio in tibet e nepal

Un tour tra Nepal e Tibet: ecco perchè!

13 Nov , 2012  

tour tibet e nepal

Oggi vi portiamo su quello che in molti chiamano il tetto del mondo. Un tour tra il Tibet e il Nepal esplorando antichissime e ancestrali città appese letteralmente sulla catena montuosa più estrema al mondo, l’ Himalaya.



L’avventura si spinge sino alle pendici dell’Everest ma non si ferma li. Un viaggio in Tibet è certamente una di quelle esperienze che può cambiare la vita. Un territorio sorprendente,  intenso, ricco di fascino, dove la bellezza degli immensi paesaggi si fonde armoniosamente con un’atmosfera spirituale, unica.  Un tour  tra  Nepal e Tibet che attraversa l’Himalaya si spinge fino verso il tetto dl mondo, non è un viaggio: è un’esperienza di vita, alla scoperta di una cultura millenaria, in cui si intrecciano storie, tradizioni e leggende ancestrali, che si snodano e si raccontano in un teatro naturale che non ha eguali. Dalla bellezza unica e sorprendente.

Ideale punto di partenza è la capitale del Nepal, Kathmandu, già  identificata con la mitica Shangri-La, in cui si ergono numerose  templi e siti buddisti tra più importanti del mondo. Tra questi lo Stupa di Bhoudanath e lo Stupa di Swoyambhunath. Bakhtapur, città medievale egregiamente restaurata, con i suoi vicoli stretti, le piazze, i sontuosi palazzi e i pittoreschi bazar, restituisce tutto il fascino della tradizione e dell’anima nepalese. Volando verso Lhasa si possono ammirare dall’alto la possente catena Himalayana e l’altopiano del Tibet. Il viaggio può proseguire via terra, lungo il fiume Tsangpo (il Bramaputra) fin verso la valle dello Yarlung Tsangpo, centro storico e leggendario del Tibet. Qui sorge l’antichissimo castello-monastero di Jumbulakhang, sede del primo regno del Tibet. Tornando a Lasha è necessario fermarsi per una visita alla città, che si eleva a 3650 m di altitudine nella valle del Kyi Chu.  Il palazzo Potala, patrimonio dell’Unesco, sede del Kashang (governo) e dei Dalai Lama fino al 1959, è qualcosa di unico e sorprendente.

viaggio in tibet e nepal

Edificato nel settimo secolo, successivamente ampliato nel XVII° secolo, in esso si aprono circa mille stanze. L’architettura principale si compone di due parti: il palazzo bianco, con funzioni amministrative  ed il palazzo rosso. La “Setta Gialla”, imponente  città monastica, ricca di templi e in cui si respira un’atmosfera particolare, densa di spiritualità, é una sorta di isola, il cui aspetto tipicamente  mediterraneo traspare dai colori e dall’architettura! E ancora si possono citare Shigate, Sakya e Shegar, ogni città del Tibet é una scoperta, una meraviglia da lasciare senza fiato, in cui arte e architettura esprimono  sacralità e bellezza: piccoli gioielli incastonati in un territorio impervio, a volte ostile, reso surreale dalla magnificenza del suo patrimonio artistico e culturale.



, , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: