Viaggio tra le strade di Cuzco, a metà strada tra Inca e città moderna in Perù

27 Feb , 2012  

visitare Cuzco Perù

Una delle destinazioni turistiche più trafficate di tutto il continente americano è la capitale del popolo precolombiano degli Inca, conosciuta in tutto il mondo come Cuzco.



Si trova nella parte sud-orientale delle cartine geografiche, a ridosso delle Ande peruviane, la ‘sede degli dei’ dell’impero originario Tahuantisuyo e conserva ancora oggi tutto il fascino dello stile di vita antico ma semplice del quali si fa testimone prediletto al servizio dei moderni turisti.

Un tuffo nel passato fuori dal comune, insomma, che ha inizio dal cuore della moderna città di Cuzco. Dalla conquista da parte dei famigerati ‘conquistadores’ ai giorni nostri, l’antica città Inca ne ha fatta di strada per arrivare a diventare il centro che tutti conoscono attualmente. La Cuzco del 2012 è riuscita infatti a costruirsi un futuro dall’impronta moderna senza cancellare nessuna traccia del suo illustre passato, creando così un mix perfettamente equilibrato di resti antichi e quartieri costruiti ex novo e disseminati con cura in ogni angolo.

Chiese e residenze patrimoniali in pietra intagliata riempiono ogni metro quadrato della città, in special modo nella zona di Calle Mantas. Assolutamente incantevole di notte, passeggiando lungo le strade principali del quartiere ci si imbatte, infatti, nel suggestivo complesso religioso della Chiesa e del Convento de la Merced. Anche chi in genere preferisce girare al largo da monasteri e luoghi di culto non potrà non rimanere catturato dall’orbito del chiostro in stile barocco tardo-rinascimentale e dalle numerose pitture coloniali che ne decorano la superficie.

Altrettanto interessanti dal punto di vista artistico sono il pesante tabernacolo d’oro della bellezza di 22 kg, incastonato da pietre preziose che danno ancora maggior risalto alla ‘scenografia’ per via del contrasto con le calde tonalità di marrone che incorniciano gli intagli in legno circostanti.

Decisamente più visitato dai turisti provenienti da tutto il mondo è il Calle Hatun Rumiyuq, in cui tra le attrattive principali non ci si può lasciar scappare il Palazzo Arzobispal e la celeberrima ‘Pietra dei dodici angoli’.

Non molto distante, invece, tutti i riflettori sono puntati sul quartiere del Barrio de San Blas, in cui si concentra la maggior parte dei laboratori artigianali e locali pittoreschi della città. Strade quasi tutte rigorosamente in salita per la zona urbana che regge, tra l’altro, la corona della movida notturna peruviana, il tutto corredato di una buona dose di palazzi d’antica data costruiti su precedenti architetture incaiche.

Cuzco capitale Inca

Ma il vero capolavoro artistico della Cuzco odierna rimane senza ombra di dubbio la Chiesa del Trionfo! Nonostante l’etichetta diffusa di primissima cattedrale mai edificata a

Cuzco, la chiesa in questione è in realtà una cappella che fa da spalla alla Cattedrale vera e propria, un tempo proprietà dell’ Inquisizione spagnola. Fu spettatrice silenziosa di migliaia di esecuzioni ufficiali, ma il clima sanguinolento viene stemperato dai disegni elaborati della facciata rinascimentale ricavata dai blocchi di granito rosso fatti trasportare nel nuovo mondo dagli spagnoli stessi.

Per completare il tour di Cuzco, infine, non resta che fare il giro di tutte i siti di interesse storico-archeologico di cui il vecchio ‘ombelico del mondo’ si è circondata: Macchu Picchu in primis, seguita a ruota dalla fortezza di Saqsaywaman e dalla triade di villaggi Pisaq, Calca e Yuway.

Volete saperne di più? Allora vi invito a vedere questo video, estratto da un breve documentario proprio sulla bellissima e antichissima città di Cuzco.

Foto di lapidim e titoalfredo



, , , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: