Visitare le Isole Far Oer: La terra dei pulcinella di mare

3 Mar , 2012  

visitare le isole far oer

Ben 18 isole appartenenti ad un unico arcipelago, 1290 km ininterrotti di costa rocciosa e scogliere lambite quotidianamente dalle acque imbizzarrite dell’oceano Atlantico, insieme ai tantissimi quanto mai simpatici pulcinella di mare. Questo è il paesaggio che si presenta dinanzi agli occhi dei turisti delle isole Far Oer.



Nonostante molti le considerino eccessivamente inaccessibili e scomode da raggiungere, giungere alle isole Far Oer divise tra dominio norvegese, scozzese e islandese non è il percorso ad ostacoli che molti immaginano: una delle strade più facili per giungere a destinazione è quella che partendo da Londra o da Edinburgo porta nel giro di poche ore ad atterrare all’aeroporto principale delle Far Oer, il Vagur.

L’atterraggio è di per sé uno dei primi sorprendenti spettacoli a cui il paese sottopone il turista! Le piste di atterraggio sono infatti situate nel bel mezzo di un fiordo e, scansando le frequenti piogge che caratterizzano il clima delle isolette, arrivare fino ai centri abitati veri e propri è questione di poco.

Il primo nel quale ci si imbatte è anche la capitale di tutto l’arcipelago, Torshavan, in cui, a dispetto di ogni aspettativa, gli abitanti conducono una vita tranquilla, immune dallo stress delle grandi metropoli, e le dimensioni di quartieri e strade di periferia sono decisamente ridimensionate rispetto a quelle in cui ci si aspetterebbe di perdersi in una città tanto importante.

Una breve passeggiata a piedi e si raggiunge senza imprevisti la vecchia chiesa Vichinga, il Museo di Storia Naturale e il Museo Storico, attrazioni per eccellenza del centro urbano capitolino delle Far Oer.

Più movimentata è invece l’atmosfera del porto cittadino, vero e proprio crocevia dal quale mollano gli ormeggi e vanno e vengono in continuazione traghetti e imbarcazioni di ogni tipo, molti dei quali diretti verso l’isola di Nolsoy.

Sulla strada per Gjogv, invece, attende la pittoresca cittadina di Eidi. Un trionfo di tinte autunnali ad ogni stagione regala ai casolari ricoperti dai tetti di torba l’atmosfera tutta particolare, tipica delle isole di Far Oer, che raggiunge l’apice della bellezza con le alte scogliere affacciate a strapiombo sul mare agitato.

pulcinella di mare far oer

Per guardare a distanza ravvicinata le rocce tra cui si appollaiano per nidificare le numerose specie di uccelli, tra cui i famosi pulcinella di mare, pennuto-simbolo del paese, che hanno scelto le Far Oer come sede fissa, basta spostarsi tra le strade di Vestemanna. È qui che, a poco meno di 300 km dalle scogliere, è possibile fare un tour guidato all’interno della centrale idroelettrica cittadina, fonte di quella energia rinnovabile su cui l’intera nazione, amante dell’ eco-friendly, fa affidamento da sempre.

Consigliate e molto affollate soprattutto d’estate anche l’Art Museum a Sandur, l’intero cuore della seconda città per grandezza Klaksuik, e l’isola di Suduroy, la più meridionale di tutte.

Per sperimentare in prima persona un assaggio della cordiale ospitalità degli abitanti dei villaggi delle Far Oer, infine, non c’è occasione migliore per farlo che la fiera di Kvoldseta, organizzata con cura meticolosa dal villaggio di Dalur e offerta ancor più regolarmente in particolare per i turisti, in cui in uno stuolo di banchi e stand è disposto amorevolmente tutto il meglio della tradizione culinaria e artigianale delle zone circostanti.

Non basterebbero mille immagini per spiegarvi le bellezze delle isole Far Oer, è per questo che vi invitiamo a guardare questo bellissimo video sui paesaggi delle Far Oer e dei suoi simpaticissimi Pulcinella di Mare.

Magic of the Faroe Islands from Hannes Rada on Vimeo.

Foto di francescog e tokekv



, , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: