Visitare Londra in 2 giorni: ecco cosa vedere

31 Lug , 2012  

Ecco come trascorrere un bel weekend nella capitale inglese. Visitare Londra in 2 giorni, 48 ore intensissime in giro per la città.

visitare londra in 2 giorni

State preparando i bagagli per una vacanza a Londra, ma potete concedervi solo un weekend ? Con tutte le sue attrazioni, come riuscire a gustare il meglio che la città può offire in sole 48 ore? Noi vogliamo proporvi un tour che potrebbe fare al caso vostro: dall’Abbazia di Westminster al British Airways London Eye, attraverso i classici paesaggi urbani di Londra, visti da alcuni dei famosi ponti che attraversano il fiume Tamigi. Pronti per una full immersion nella City?



1. Westminster Abbey è uno dei migliori esempi di architettura medievale in Europa. Non perdete i suoi soffitti gotici, le vetrate nella sala capitolare, le sculture, le tombe, i monumenti e i preziosi gioielli d’arte custoditi in questo antico “tempio” sacro, fondato nel X secolo.

2. Big Ben

L’iconica Torre dell’Orologio all’estremità orientale del Palazzo di Westminster è divenuta celebre con il nome di Big Ben, anche se questo appellativo si riferisce alla campana più grande posizionata nel carillon dell’orologio. I 334 gradini della torre a spirale permettono di accedere fino in cima alla torre.

3. Houses of Parliament

L’immenso Palazzo di Westminster, uno splendido esempio di architettura neogotica, risale al 1840 (il palazzo originale è stato quasi distrutto da un incendio nel 1834). Qui si riuniscono i 659 membri della Camera dei Comuni e i 700 membri della Casa dei Lords.

4. Jewel Tower

Questa struttura medievale, è uno dei due edifici sopravvissuti a un incendio che distrusse il palazzo originale di Westminster nel 1834. La torre risale al 1365 ed è stata originariamente utilizzata per custodire i tesori di Edoardo III. Oggi, è sede di una mostra molto interessante “Parliament Past & Present”. Guardate attentamente l’esterno dell’edificio, e noterete i resti di un fossato.

5. Westminster Bridge

Dal centro di questo ponte si gode di una panoramica che abbraccia le Houses of Parliament e il Big Ben. Senza dubbio uno dei paesaggi urbani più noti e amati in tutto il mondo.

weekend a londra

6. British Airways London Eye

La grande ruota panoramica è rapidamente diventata una icona di Londra. Meglio comprare il biglietto in anticipo, ma, durante la bassa stagione, lo si può acquistare il giorno stesso, magari dando prima un’occhiata al meteo ed evitare così una delusione se la giornata è grigia e piovosa. Non dimenticate la macchina fotografica!

7. Shakespeare Globe Theatre

Ricostruito nei minimi dettagli in un parcheggio vicino al luogo del teatro originale, merita una visita. Qui, tra il XVI e il XVII secolo, sono state rappresentate le commedie e le tragedie di Shakespeare. Il Globe Theatre ospita ogni anno una ricca stagione teatrale che si svolge da maggio a settembre.

8. Millennium Bridge

Questo splendido frammento di una passerella di collegamento tra Bankside e la City, insieme alle sue attrazioni, è il modo ideale per attraversare il fiume e un punto di partenza perfetto per cominciare a scattarele foto dei monumenti circostanti.

9. Cattedrale di St. Paul

Da secoli, il Duomo di St. Paul non teme rivali nello skyline di Londra, essendo l’edificio più alto e imponente della città. Anche se oggi, i grattacieli nel quartiere finanziario possono competere in altezza, nessuno di questi suscita lo stesso stupore come il capolavoro di Sir Christopher Wren, costruito dopo il grande incendio del 1666. La cattedrale è il culmine della fusione tra classico (lo stile greco delle colonne esterne) e architettura barocca (le decorazioni ornamentali interne). La Galleria Whispering è un miracolo di ingegneria. I 530 gradini fino alla cima sono impegnativi, ma sarete ricompensati con una vista magnifica, non solo di Londra, ma della stessa cattedrale.

10. Torre di Londra

Costruita da Guglielmo il Conquistatore nel 1066, questa fortezza è ora una collezione ineguagliabile di edifici e architetture che riflettono la varietà di stili che si sono succeduti nell’arco di un millennio. La Torre ha un sanguinoso passato segnato da lotte di potere, esecuzioni, e crudeltà. I Gioielli della Corona sono lo spettacolo più popolare, così come la Mostra della tortura. La Torre, a ragione considerata come uno dei più frequentati – e inquietanti – posti di Londra, farà vibrare gli studenti di storia, e saprà destare la curiosità dei bambini.

11. Tower Bridge

Forse l’emblema della City, questa perfetta “altalena”  attraversa il Tamigi dal 1894. Non si può negare la bellezza del ponte neo-gotico: il suo scheletro di travi d’acciaio è rivestito in muratura, decorato con granito della Cornovaglia e pietra di Portland e progettato per armonizzarsi elegantemente con la vicina Torre di Londra.

vedere londra in 48 ore

12. Apsley House

Progettato dal famoso architetto Robert Adam, questo palazzo neoclassico è stata acquistato da Arthur Wellesley, primo duca di Wellington (1769-1852), in seguito alle sue vittorie nelle guerre napoleoniche. La residenza ospita una rinomata collezione di arti decorative, armamenti storici, numerosi dipinti antichi, e offre magnifici scorci viste su Hyde Park. Un piccolo museo che offre un assaggio del vecchio splendore georgiano.

13. Buckingham Palace

A Buck House, famosa residenza della regina a Londra, dove  si svolge il Cambio della Guardia, una tradizione che attira folle du turisti, soprattutto in estate. Se siete determinati a vedere la pittoresca cerimonia,è consigliabile arrivare una mezz’ora prima per prendere posto presso la statua della Vittoria, proprio di fronte al palazzo.

14. Parco di St. James

Probabilmente il più bel parco di Londra, St. James ha una storia interessante. Inzialmente una palude fu bonficato nel XVII° secolo. Percorrendo il Birdcage walk, si può ammirare la bellezza del parco, con il suo lago e i suoi monumenti. Il giardino è fiancheggiato dalla The Mall, strada di passaggio per le parate e le cerimonie ufficiali.

15. Galleria nazionale

La National Gallery domina Trafalgar Square. Fondata nel 1832 con una collezione di 38 dipinti acquistati dal governo britannico, la National ospita oggi circa 2.000 opere, a rappresentare i maggiori periodi artistici, dal 1250 al 1900. E’ il miglior museo di Londra per chiunque ami l’arte.

16. Covent Garden

L’area di questo famoso mercato – rialente al XVII° secolo è delimitata da Strand, Charing Cross, Drury Lane, e High Holborn. Si trova nel West End di Londra, zona famosa per i teatri e l’atmosfera un po’ vintage vintage. A Covent Garden potete ammirare gli artisti di strada, magari mentre sorseggiate una ottima pinta di birra Inglese! Al Covent Garden Hotel potete invece gustare un tè tradizionale, denominato “traditional cream tea”.

Volete respirare gia da subito un po della magica atmosfera di Londra? Allora godetevi questo video….un bellissimo scorcio notturno sul Tower Bridge in pieno periodo olimpico!

Un tour magari fatto un po di corsa, ma se avete solo 2 giorni riuscirete a vedere sicuramente almeno tutti i simboli più importanti di Londra!



, , , , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: