volare con aerei ecologici

Aerei ecologici: come volare rispettando la natura

5 Mar , 2013  

volare con aerei ecologici

Si può volare rispettando la natura? Pare proprio di si! La lista degli aerei ecologici è in continua crescita.

Sembra che, per ora, nonostante l’aumento dei prezzi dei carburanti, questo non preoccupa le compagnie aeree a far a meno di spargere questi veleni nel cielo. In realtà, però, qualcosa si sta gia muovendo, sia per combattere il caro benzina che per arginare l’inquinamento generato da questi aerei, che ultimamente è divenuto sempre più aggressivo.



Le aziende quindi stanno incrementando gli sforzi per cercare nuovi modi di volare “green”, e non è detto che in un futuro molto prossimo questi aerei non possano anche essere messi in commercio.

Volare con il dirigibile

volare in dirigibile

Anche se il dirigibile sembra essere fuori dal giro degli aerei di linea per ovvi motivi, la verità è che un volo fatto in questo modo sarebbe bello come godersi una crociera. Attualmente un dirigibile può rimanere in aria a circa 6100 metri sul livello del mare per diversi giorni (gli ingegneri aspirano ad un massimo di 21), come se stesse galleggiando tra le nuvole.

Per ora, uno dei dirigibili attuali il LEMV , è un ibrido di 91 metri di lunghezza, gli Stati Uniti vogliono utilizzarlo esclusivamente in missioni di sorveglianza in Afghanistan. Ma ci sono progetti di voli commerciali, come il “cloud” con persone a bordo . E ‘l’ultimo progetto del visionario francese Jean-Marie Massaud , che è già nelle mani degli ingegneri ONERA (Ufficio Nazionale di Studi e Ricerche Aerospaziali).

Volare con biocarburante

volare con biocarburante

Uno dei problemi principali dei voli commerciali è il loro alto inquinamento. L’International Air Transport Association ( IATA ) stima che il traffico aereo è responsabile del 2,4% delle emissioni di anidride carbonica (CO2). Pertanto, si sta provando ad introdurre nuovi carburanti più rispettosi dell’ambiente.

Nel mese di novembre 2012, un Boeing 737 ha fatto il primo volo commerciale in USA alimentato con una miscela di carburante e Solajet (zuccheri estratti dalla biomassa microbica di alghe geneticamente modificate). Il primo volo 100% biologico al mondo sarà tenuto alla fine di ottobre 2013, l’aereo sarà il NRC Falcon 20 , progettato dal National Research Council of Canada. Entrambi i motori Falcon 20 si nutrono di carburante ricavato esclusivamente da piante oleaginose.

Volare con il sole

aereo solare

In Svizzera ha avuto luogo nel 2011 il primo volo internazionale di un aereo alimentato ad energia solare . Il viaggio in Belgio è durato circa 12 ore. Il Solar Impulse HB- SIA , come viene chiamato l’aereo, ha l’apertura alare di un aereo di linea di grandi dimensioni, ma il suo peso non è superiore a quello di una berlina. Nel luglio dello scorso anno è diventato il primo aereo con equipaggio in grado di volare per 26 ore, 10 minuti e 19 secondi alimentato esclusivamente da energia solare .

Il velivolo HB- SIA ha 12.000 celle solari lungo i 64 metri che formano le ali e permettere la ricarica delle batterie che alimentano i quattro motori elettrici di 10 cavalli.

E voi viaggereste su su uno di questi aerei per far felice “Madre Natura” ?



, , ,

By  -        
Turistagratis è un comparatore di ricerca voli lowcost e hotel. Inoltre ci teniamo a darvi ogni giorno informazioni utili e articoli su destinazioni turistiche e consigli di viaggio, per farvi viaggiare in modo economico e del tutto sicuro.



Non perderti nemmeno un articolo

Vuoi restare sempre informato sulle ultime offerte e notizie per viaggiare lowcost?
Iscriviti Gratis alla nostra newsletter: